mercoledì 18 ottobre 2017

The Meyerowitz and "patch87" Stories



Appena finito di vedere The Meyerowitz Stories su Netflix. Un bellissimo film, con attori che amo. La definirei una dramma-commedia. Il film mostra la figura di un padre molto egoriferito, insoddisfatto di se stesso, continuamente concentrato su se stesso, e il rapporto con i suoi tre figli avuti con mogli diverse. Un rapporto difficile, quasi privo di comunicazione. Ciascun figlio porta con se rabbia o dolore riferiti al rapporto con il padre. Un film che senza scadere nella pornografia sentimentale, tocca nel profondo.

E' bello, in qualche modo, vedere che i problemi dovuti alla relazione con mio padre sono più comuni di quanto credessi, tanto da essere mostrati in un film. Difficoltà a realizzarsi, ali tarpate, sono alcuni temi che caratterizzano la mia vita ed anche quella di alcuni personaggi del film (Danny, interpretato da Adam Sandler). Sono abbastanza certo che il rapporto con mio padre, le sue mancanze e alcuni suoi modi di fare, abbiano influito grandemente sul mio disturbo e sulle sue manifestazioni. Infatti, il luogo dove maggiormente si manifestano le mie ossessioni e dove vengo colto maggiormente dal rimuginio ossessivo è il canile, l'attività creata da mio padre. Il film in qualche modo ha un che di catartico, anche se non mi ha fatto raggiungere vette emotive, ha invece delicatamente toccato la mia anima. Ottimo film, contento di averlo visto!

Nessun commento:

banner etico