domenica 2 novembre 2008

Poetica del sogno australiano

Cercano di convincerti
di convertirti
che il mondo fa davvero schifo
ciò che temono non è la protesta
ma la gioia degli altri

Cercano di convincerti
di convertirti
al credo dello schifo
del male con il tifo
di un male senza cura
che si nutre di paura
di un male eterno

Ma non è vero
è tutto un'opinione
e se si può opinare
si può anche scegliere che fare

Pensi male e vivi male
pensi bene e vivi bene
Quale ti conviene?

Un dubbio amletico?
non so...
So solo che non importa
chi mi ascolta oppure no
quel che importa è quel che credo io
perchè rimarrà per sempre mio

Nei secoli dei secoli, amen...

Vivo in un mondo
ricco di amenità
con ogni sortà di bontà

Vivo in un mondo
di profumi
con un corpo sano

Vivo in un mondo
pieno di bellezze
di donne stupende
senza zizze rifatte
eppure abbondanti

Vivo in un mondo
pieno di colori
e ho gli occhi per vederli

Dove mangio cose buone
e ho la bocca per sentirle
e l'intestino per digerirle
e mi sento sazio

Vivo in un mondo
dove posso ridere
e se mi manca qualcosa
chiedo un lucano
e non mi manca più nulla

Vivo in un mondo
che vive in un universo
dove siamo tutti Uno

Nessun commento:

banner etico