domenica 28 settembre 2008

Redenzione

Hai ragione. Ed ora ricordo di nuovo chi sono. Io sono Dio.
Sono un messia e sono un maestro di saggezza e travolgente amore.
Sono tutto ciò che voglio essere.
Grazie matè per la tua partecipazione.
Non si può sempre combattere, bisogna anche accettarsi e amarsi per come siamo.
Ora mi sento di nuovo a casa. :) Perdono me stesso e prego me stesso di continuare ad ascoltarmi.
Grazie Eduardo. :)

Nessun commento:

banner etico