lunedì 28 maggio 2007

Un cuore nell'ombra













Perso nelle ombre della mia mente, vago senza meta, la paura mi stringe il cuore e mi sento perduto. Nelle nebbie, nelle nebbie dei miei dubbi.
Dubbi del passato, dubbi del presente, dubbi del futuro.
So che alla fine del tunnel c'è una luce, ma non so dov'è.
DOV'E' !!!
Dove sei spiraglio di luce, scuarcia queste ombre della notte del mio cuore e della mia mente.
Ti cerco e non ci sei, o luce, trovami, ti prego trovami e dissipa queste nebbie.
Dove andare, dove.
So che un cuore che mi ama è lì, davanti a me, da qualche parte, e mi attende.
So che lenirà ogni mio dolore, e mi donerà amore.
E so che il mio cuore farà lo stesso con il suo.
Vedo la luna che mi sta a guardare, ma è dietro di me e la sua luce non illumina il mio cammino.
Ma il vederla mi dona sollievo.
I monti sono lì a consigliarmi, e vedo gli alberi muoversi, li sento parlare, e le loro sono parole d'amore, d'armonia e di consolazione, i loro rami si muovono a mò di carezze che donano al vento.
Le stelle illuminano flebilmente il mio cammino, ma io non comprendo la loro luce.
Non comprendo dove mi trovo.
Nel profondo del mio cuore, un guerriero di luce riposa, un guerriero figlio di ogni cultura, antica e futura. Il suo risveglio avverrà nel presente.
Le gambe mi dolgono in questo lungo cammino. Mi concedo attimi di riposo, e riprendo il mio cammino.
Perchè questo viaggio? Mi domando, e la risposta è solo alla fine.
Giugerò infine nella terra degli elfi?
Giugerò infine alla pace tanto agognata? Ci sarà qualcuno ad attendermi.
E poi cosa accadrà?
"Non conosco queste risposte", sussura il mio cuore, "ma so che il viaggio finirà, e un altro comincerà".
Spada e maglia di mithril, piuma d'oca e ramoscello d'ulivo, ho tutto per il mio viaggio.
Sono solo?
"Affatto, a volte i tuoi occhi si chiudono, e non vedi chi ti è accanto, ma loro vedono te" sussurò di nuovo il mio cuore.
Ed ora?
"Ora...Ora continua a camminare" disse infine il mio cuore.

Nessun commento:

banner etico